Share |

Il Santo del giorno

 

Marzo 2021

9 Gennaio

Nome: ADRIANO

S. ADRIANO
Abate († 710)

 

S. Adriano nacque in Africa e morì in Inghilterra, dopo essere passato per Roma, città cosmopolita. Nella seconda metà del VII secolo, questo africano pieno di scienza sacra e di spirito religioso si trovava abate a Nerida, vicino a Napoli, quando il Papa Vitaliano, conoscendone il valore e lo zelo, pensò di nominarlo Vescovo di Canterbury, in Inghilterra. Adriano temendo di non essere all’altezza di quel compito, pregò il Papa di non pensare a lui. L’Abate Adriano fece ben capire che il suo non era esteriore atteggiamento di modestia e propose la nomina di un altro, Teodoro, al quale egli si sarebbe volentieri unito come aiu-tante e collaboratore. Il Papa accolse la proposta e inviò a Can-terbury il Vescovo Teodoro con l’Abate Adriano.
Giunto in Francia, Adriano venne però arrestato. Si temeva che egli fosse un agente dell’Imperatore di Oriente, e che si recasse in Inghilterra per tramare ai danni della Francia. Il Vescovo Teodoro venne lasciato proseguire da solo per la sua nuova diocesi, senza lo sperato aiutante. I Francesi alfine si convinsero che sotto il saio monastico egli non nascondeva nessuna mira politica. Poté così raggiungere il Vescovo Teodoro, che lo pose a capo del grande monastero dei Santi Pietro e Paolo, che poi doveva essere chiamato con il nome di Sant’Agostino, primo apostolo dell’Inghilterra. E come Abate di quel monastero, Adriano ebbe sempre il modo di manifestare le sue qualità. Si dedicò all’educazione dei monaci, insegnando greco e latino, Scrittura e teologia; e infondendo agli allievi, con il proprio esempio, lo spirito del Cristianesimo e lo zelo per la virtù. Quan-do morì, il 9 gennaio del 710, Canterbury era divenuta il faro spirituale di tutta l’Inghilterra, sia per l’opera del Vescovo Teodoro che per l’esempio dell’Abate Adriano.