Share |

Il Santo del giorno

 

Gennaio 2022
LU MA ME GIO VE SA DO
      12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

22 Novembre

Nome: CECILIA

S.ta CECILIA
Vergine e Martire (II-III sec.)

 

Venerata come patrona dei musicisti, era una nobile e ricca romana, molto generosa verso i poveri, che ogni giorno l’attendevano, mentre ella si recava alla Messa, celebrata nelle catacombe lungo la Via Appia. Andata sposa a Valeriano, il giorno delle nozze, si fece promettere da lui che avrebbero vissuto insieme in castità. “nessuna mano profana può toccarmi - gli disse - perché un angelo mi protegge. Se tu mi rispetterai, egli ti amerà come ama me”. Valeriano, che era ancora pagano, fu attratto dalle virtù e dalla santità della giovane moglie e si convertì al Cristianesimo, meritando presto, con il fratello Tiburzio, la palma del martirio. Anche, Cecilia, dopo un lungo processo, fu decapitata, in odio alla sua fede in Cristo.
La devozione verso di lei ha origini antichissime e si riferisce alla giovane martire sepolta nelle catacombe di S. Callisto, in un luogo privilegiato, per una donna, accanto alla cripta dei Papi. Di lì, fu poi trasferita nella basilica eretta in suo onore in Trastevere. Il suo martirio avvenne intorno al 230, sotto l’impero di Alessandro Severo e la basilica a lei dedicata, è anteriore al 313. Alla fine del 500, il sarcofago della santa fu aperto e il suo corpo fu ritrovato in buono stato di conservazione, vestito di un abito in seta e oro. E’ patrona della musica, perché nella storia del suo martirio è scritto che “il giorno delle sue nozze, mentre suonavano gli organi (= cantantibus organis), Cecilia nel suo cuore cantava soltanto per il Signore”. Tutte le creature dovrebbero dare lode a Dio, datore di tutte le grazie, compresa quella dell’arte musicale.