Share |

Il Santo del giorno

 

Maggio 2022
LU MA ME GIO VE SA DO
       1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

14 Maggio

Nome: MATTIA

S.MATTIA
Apostolo (I sec.)

 

San Mattia non appartenne al numero dei dodici primi discepoli di Gesù, cioè dei primi Apostoli. Prese il posto lasciato vacante da Giuda, il discepolo traditore, e venne aggregato agli altri undici dopo il giorno dell’Ascensione del Signore. In quell’occasione, Pietro, capo riconosciuto della comunità cristiana di Gerusalemme, disse: “Bisogna che di questi uomini che sono stati con noi per tutto il tempo che il Signore è andato e venuto tra noi, uno diventi con noi testimone della Risurrezione”. “Ne furono proposti due: Giuseppe detto Barsàba, soprannnominato il Giusto, e Mattia. Li tirarono a sorte e la sorte cadde su Mattia, che fu aggregato agli undici Apostoli” (At 1,23). Di Mattia, il cui nome, in ebraico, significa “Donato”, non sappiamo nulla, finchè non lo troviamo dodicesimo Apostolo, eletto con la semplice cerimonia narrata dagli Atti. Era uno dei seguaci di Gesù, probabilmente uno dei 72 discepoli, che gli era stato vicino. Anche Mattia rese la sua testimonianza, fino alla morte. Ma non si sa quale sia stato il paese della sua predicazione, né quale sia stato il suo martirio. Forse predicò nella stessa Palestina, mostrando a Giudei come il Galileo da loro crocifisso fosse veramente il Messia. Perciò, accusato come nemico della Legge, fu condannato alla lapidazione.
Nelle raffigurazioni però compare, quale strumento del suo martirio, una scure: si dice che, lasciato agonizzante sotto le pietre, un soldato romano lo avrebbe finito decapitandolo. Secondo altri, invece, predicò in Etiopia, e qui venne martirizzato. Patrono dei macellai per una leggenda, secondo la quale San Mattia predicò nel paese degli antropofagi, mangiatori di carne umana. Tra questi sarebbe morto e le sue reliquie furono portate a Roma da Sant’Elena, madre dell’Imperatore Costantino.