Share |

Il Santo del giorno

 

Luglio 2020

30 Giugno

Nome: ADOLFO

S. ADOLFO di OSNABRÜCK
Vescovo (1185-1224)

 

Figlio dei conti di Tecklenburg nella Westfalia, nato verso il 1185, giovanetto entrò a far parte del clero di Colonia e divenne canonico della cattedrale. Visitando un giorno il convento dei Cistercensi di Altenkamp, rimase scosso e ammirato della loro penitenza e, sentendosi attratto alla vita monastica, chiese e ottenne di restare nel monastero. Poco dopo, però, sia a causa dei suoi illustri natali sia anche per la fama della sua virtù, nel 1217 Adolfo fu eletto Vescovo di Osnabrück. Durante i sette anni del suo episcopato si distinse per una grande semplicità di vita, conservando la modestia delle abitudini monacali; ebbe grande cura e sollecitudine per i poveri ed i lebbrosi, a favore dei quali distribuiva buona parte dei proventi dei suoi possedimenti.
Attivo e sollecito della vita spirituale della diocesi, si interessò dei monasteri compresi nella sua giurisdizione e riformò le dame regolari di Herzebrack, sottoponendole alla regola benedettina. Adolfo morì il 30 giugno 1224. Venerato ben presto come santo, non è stato, però, mai ufficialmente canonizzato; il primo altare in suo onore fu eretto nel duomo di Osnabrück solo nel 1632, e nel 1651 il vescovo, alla presenza del Capitolo e di molti fedeli, fece aprire il suo sepolcro e riporre le reliquie in un luogo più onorifico. La sua festa si celebra ancora oggi ad Osnabrück e presso i Cistercensi, non l’11, ma il 14 febbraio per la occorrenza della festa dell’apparizione di Lourdes.