Share |

Il Santo del giorno

 

Agosto 2018

22 Agosto

Nome: REGINA

BEATA MARIA VERGINE REGINA

 

La festa di oggi ha un’origine recente, anche se, molto più antica è la devozione che la festa rappresenta. Venne infatti istituita nel 1954 da Pio XII, al termine dell’Anno Mariano. “Regina - disse il Papa in tale occasione, - più di ogni altra, per la grandezza della sua anima e l’eccellenza dei suoi doni divini, Maria non cessa di prodigare i tesori del suo affetto e delle sue materne attenzioni alla desolata umanità”. E Maria è stata Regina fin dal principio dei secoli del creato e dell’umanità. Tutta la natura concorre alla sua gloria. L’umanità ha aspettato da lei la grazia dell’eterna salvezza, come correndetrice, e ancora chiede la sua continua intercessione, come mediatrice. La maestà di Maria si volge a colui che accanto a lei siede Re, non per consigliarlo, ma per pregarlo in favore dei suoi figli, che aspettano la sua misericordia.
Non è dal 1954 che l’umanità ha riconosciuto in Maria la sua celeste Regina. Regina Coeli, è stata invocata da secoli. E quasi con insistenza, sette volte lodata dalle Litanie: “Regina degli Angeli, Regina dei Patriarchi, Regina dei Profeti, Regina degli Apostoli, Regina dei Martiri, Regina dei Confessori, Regina delle Vergini, Regina di tutti i Santi”. La liturgia della festa del Carme-lo la chiama “Regina del Mondo”, e tutti ci rivolgiamo a lei, salutandola come Regina, in una delle più belle preghiere mariane, la Salve Regina, attribuita a S. Bernardo. I poeti l’hanno cantata Regina nei loro inni; gli artisti l’hanno rappresentata in trono, circondata dagli Angeli e dai Santi, e coronata dal Figlio. Ma la regalità di Maria non sarebbe completa, la sua sovranità non si esplicherebbe totalmente, se non le riconoscessimo la qualifica di universale mediatrice. Il titolo di Mediatrice completa la corona di gloria di Maria, perché fonde perfettamente l’immagine della Regina Incoronata con quella della Madre Addolorata, che ai piedi della croce “adotta” l’intera umanità. L’attributo di Regina diventa anche nome proprio per le donne che si chiamano così.