Share |

Il Santo del giorno

 

Giugno 2021
LU MA ME GIO VE SA DO
  123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

10 Giugno

Nome: DIANA

Beata DIANA
Monaca († 1236)

 

Nacque a Bologna verso il 1200 da Andrea Lovello, soprannominato Andalò (donde il suo cognome) e da Ota. Ammiratrice dei primi Predicatori, appoggiò il b. Reginaldo di Orléans, uno dei padri predicatori mandati da s. Domenico a Bologna, nella compera della località di Vigne, contigua alla Chiesa di s. Nicolò, la futura chiesa di S. Domenico. L’atto porta la data del 14 marzo 1219. Quando nell’agosto dello stesso anno S. Domenico andò a Bologna, Diana, con altre giovani dame, fece nelle sue mani il voto di vita religiosa, presenti il menzionato p. Reginaldo ed altri testimoni. L’anno dopo ella insisté presso S. Domenico per la fondazione di un monastero.
In un capitolo conventuale il santo istituì una commissione che decise l’acquisto di un terreno a tale scopo alla periferia della città, ma il Vescovo negò la sua autorizzazione. Il 22 luglio 1221 Diana entrò nel monastero delle Canonichesse di Ronzano, ma ne fu strappata dai parenti con la violenza; nel trambusto la ragazza ebbe una costola rotta. S. Domenico la consolò con lettere, oggi perdute. Poté tuttavia tornare a Ronzano, dove dimorò dal novembre 1222 al giugno 1223. Dopo che il b. Giordano di Sassonia, successore di S. Domenico, ebbe fondato il monastero di S. Agnese, Diana vi vestì l’abito dell’Ordine e ne fu eletta superiora. Diresse da vera madre la nuova comunità religiosa e morì, si ritiene, nel 1236.